Instagram aziendale

Al giorno d’oggi i social network sono uno strumento molto potente. Soprattutto per le aziende che hanno una determinata strategia. Infatti, i social vengono usati da tutti, non ci sono caratteristiche discriminanti.

Tra i molteplici social network, Instagram risulta essere il migliore, soprattutto per le piccole attività che vogliono crescere. È il social con il livello più alto di interazione e coinvolgimento, conta quasi un miliardo di iscritti.

La pubblicazione è solo ed esclusivamente di foto, i testi sono una parte marginale, perciò è un social che punta sulla comunicazione visiva. Questo è utile soprattutto per i piccoli imprenditori che non hanno a disposizione un copywriter.

Però come anticipato precedentemente è necessario avere una strategia per avere successo sui social. Di seguito riportiamo qualche consiglio per sfruttare al meglio le capacità e il potenziale di Instagram.

 

Come utilizzare Instagram aziendale?

Instagram da qualche anno ha integrato l’opzione della creazione di account business, sia per persone fisiche che per che per aziende.

Prima di identificare la strategia è importante avere degli obiettivi. Ad esempio, aumentare il seguito e farsi conoscere da un determinato target, aumentare le vendite e così via.

Dopodiché si passa alla scelta dei contenuti da pubblicare, adatti al raggiungimento degli obiettivi. Oltre al contenuto va anche definita una frequenza di pubblicazione, è importante scegliere gli orari adatti e le quantità che non inondino la home dei follower. Nelle aziende, esistono figure che si occupano solo dei contenuti social, quindi non è una cosa banale e che può fare chiunque. È necessario rivolgersi a persone esperte per ottenere il massimo dei risultati.

Un profilo Instagram aziendale dà al gestore la possibilità di controllare tutte le azioni che si verificano su un determinato post o su una determinata Instagram story. Si possono anche organizzare vere e proprie campagne di sponsorizzazione e controllare in tempo reale i risultati.

Sui social la fiducia deve essere reciproca, per questo motivo le aziende devono seguire a loro volta eventuali utenti che potrebbero essere interessati alla tua azienda, per farsi notare. È essenziale anche rispondere prontamente ai messaggi e ai commenti per mostrare l’interesse nella persona.

L’ultima fase di una buona strategia è trovare i canali di sponsorizzazione adatti. Oggi si è affermato il ruolo di influencer nel mondo social, persona che vende pubblicità ad aziende o piccole imprese. L’importante è riuscire ad affidarsi alla persona con il seguito giusto e in linea con la filosofia della tua azienda.

Chat
Invia con WhatsApp